archivio news

Un nuovo sito per i musei genovesi

Rendere accessibile la cultura in modo veloce e intuitivo: ecco come i musei si fanno smart per portare, genovesi e non, alla scoperta del patrimonio della città.

Innovazione e qualità sono le parole chiave del progetto che ha dato nuova veste al sito dei musei di Genova: www.museidigenova.it.

Con una ricca offerta virtuale di fotografie, approfondimenti e schede informative, sfruttando il digitale, il nuovo sito incentiva e consente la visita a tutti i monumenti, compresi gli spazi solitamente non accessibili al pubblico.

In contemporanea è uscita anche la nuova Genova Museum Card, biglietto nominativo, acquistabile online e in biglietteria, valido per 24 ore che consente l’ingresso in tutti e 28 i musei che per il momento hanno aderito all’iniziativa. 

L’obiettivo della trasformazione va oltre il semplice restyling visuale e punta a produrre contenuti nuovi cambiando la fruizione di essi da parte del pubblico spingendo in una direzione sempre più interattiva. Genova punta sul digitale per affermarsi come capitale della cultura, variando e ampliando l’attrattività dell’offerta del suo circuito museale già unico per quanto riguarda la ricchezza di beni culturali e artistici.

Così, con un semplice tap, si consente l’accesso al patrimonio culturale della città in ogni momento e luogo incoraggiando residenti e turisti alla visita di persona.

La grafica inedita e accattivante accompagna idealmente chi guarda attraverso tour virtuali ed emozionali, coinvolgendo 33 musei, tra civici, statali e privati, suddivisi in 5 categorie e pronti a soddisfare le esigenze di tutti. Tra queste realtà figurano musei d’arte, di culture del mondo, di natura, scienza e navigazione, di memoria e archivi, di musica e spettacolo. Alcuni sono siti Unesco, altri location esclusive con panorami mozzafiato o immerse nel verde, altri ancora “dimore museo”.

I musei aderenti sono distribuiti in un raggio di circa 10 chilometri e sono contrassegnati da un’immagine interattiva che permette di accedere a un contenuto extra di fotografie oltre a schede informative.

Da un punto di vista più tecnico, il sito, grazie a una carrellata di immagini in una galleria a scorrimento veloce, comunica subito l’ampiezza dell’offerta che spazia tra dipinti, sculture, palazzi storici, parchi e monumenti. Il design studiato consente inoltre di accedere in maniera facile e veloce a informazioni utili disponibili attraverso icone sulle pagine principali.

A Genova la cultura non si ferma mai, anzi è sempre alla ricerca di nuovi strumenti che la valorizzino a 360° in tutto il mondo.