responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

A decorrere dal 01/02/2017, l’ing. Enrico Castanini – Direttore Generale di Liguria Digitale assume, unitamente al ruolo di Responsabile della Prevenzione della Corruzione conferitogli dall’organo amministrativo con deliberazione 21/05/2013, quello di Trasparenza. 
 
L’unificazione dei due ruoli si conforma, tra l’altro, alla determinazione ANAC n. 831/2016 che precisa come “la nuova disciplina” introdotta dal decreto legislativo n. 97/2016 “è volta a unificare in capo ad un solo soggetto l’incarico di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza e a rafforzarne il ruolo, prevedendo che ad esso siano riconosciuti poteri e funzioni idonei a garantire lo svolgimento dell’incarico con autonomia ed effettività, eventualmente anche con modifiche organizzative. D’ora in avanti, pertanto, il Responsabile viene identificato con riferimento ad entrambi i ruoli come Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT). Si precisa sin da ora che in attuazione delle nuove disposizioni normative, gli organi di indirizzo formalizzano con apposito atto l’integrazione dei compiti in materia di trasparenza agli attuali RPC, avendo cura di indicare la relativa decorrenza”. 
 
 
Nomina a Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza dell'ing. Enrico Castanini - Direttore Generale di Liguria Digitale pdf - 80.01 Kb 

Conferma Nomina a Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza dell'ing. Enrico Castanini - Direttore Generale di Liguria Digitale pdf - 111.46 Kb 

Disposizioni Organizzative pdf - 77.81 Kb 
 
 
Tutti gli incarichi attribuiti nell’ambito del Sistema della prevenzione della corruzione e della trasparenza di Liguria Digitale sono assunti a invarianza di spesa e non determinano un trattamento economico aggiuntivo a quello per le attività ordinariamente svolte.
 

Ultimo aggiornamento luglio 2019