Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 997

archivio news

PRENOTOSALUTE AL 100%

Dopo gli esami radiografici e la diagnostica per immagini, e dopo le prime visite specialistiche, da mercoledì 30 novembre a mezzogiorno si possono prenotare online sulla piattaforma Prenoto Salute https://prenotosalute.regione.liguria.it/ anche gli esami di laboratorio. Questo aggiornamento rende tutti gli appuntamenti per le prestazioni sanitarie prenotabili via web e porta la piattaforma di Liguria Digitale alla sua massima funzionalità.

Si tratta di oltre 1300 prestazioni sanitarie che si possono prenotare autonomamente da smartphone, tablet e pc, in qualsiasi momento della giornata e in qualunque orario, inclusi sabati, domeniche e festivi, quando gli altri canali non sono disponibili. Prenoto Salute si è rivelato infatti fondamentale negli orari in cui nessun altro canale di prenotazione è accessibile. Le prenotazioni in orario fuori CUP (dalle 18 alle 8 e nei weekend) sono state più di settemila, oltre il ­33% del totale.

“Visto che gli utenti – spiega Enrico Castanini, amministratore unico di Liguria Digitale - hanno mostrato particolare apprezzamento per la semplicità d’uso di questo strumento, così come di Prenoto Vaccino, continuiamo a lavorare su questa linea. Ascoltiamo i bisogni degli utenti per semplificare altri servizi. Tradotta su un piano concreto l'innovazione digitale è il miglioramento della vita di ogni giorno”.

Il presidente della Regione Giovanni Toti e l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola lo definiscono “un modo semplice, veloce e a portata di click che sta riscuotendo grande successo tra la popolazione ligure e siamo felici che grazie al lavoro di Liguria Digitale dal 30 novembre diventa possibile prenotare attraverso la piattaforma anche gli esami di laboratorio. Prenoto Salute si conferma sempre di più un sistema pensato per smaltire le liste d’attesa e razionalizzare l’offerta; con la nuova piattaforma di Liguria Digitale, abbiamo uniformato l’offerta sanitaria”

Il servizio non sostituisce i canali esistenti (il numero verde del Cup, gli sportelli Asl, gli studi dei medici di medicina generale e le farmacie), ma li affianca e ha riscontrato fin da subito un riscontro positivo in termini di utilizzo e di gradimento da parte dei liguri: dal 29 luglio sono state prenotate circa 21.000 prestazioni su Prenoto Salute. Prenoto Salute consente di prenotare le prestazioni anche nelle Asl non di appartenenza, un’opzione che è stata utilizzata per più di mille appuntamenti. Molto utilizzato anche il servizio di annullamento degli appuntamenti, rapido e immediato: dall’avvio della piattaforma ne sono stati annullati oltre 5.000, consentendo di recuperare disponibilità.

Analizzando i dati a supporto dello strumento si vede che la fascia d’età che ha utilizzato maggiormente il servizio è quella che va dai 50 ai 60 anni, con 4.584 prenotazioni.