Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 989

archivio news

Liguria Digitale candidata a Polo Strategico Nazionale

Agid ha classificato il data center di Liguria Digitale a livello di Polo Strategico Nazionale (PSN). Significa che l’azienda è candidato a diventare uno degli hub dell’Italia digitale. L'infrastruttura è riconosciuta come una delle più sicure e innovative del Paese e potrà ospitare i dati della pubblica amministrazione, non solo regionale ma di tutta la pa, secondo quanto previsto dal Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione, per portare avanti la trasformazione digitale dell’Italia.
Il data center, che sui suoi server già ospita i dati di gran parte della pubblica amministrazione ligure (dalla Regione alle asl, dagli ospedali ai comuni, dall’Arpal a diversi privati), è un’infrastruttura che si estende per oltre 2000 metri quadri.

Questo traguardo è stato possibile anche grazie all’ottenimento di 9 certificazioni internazionali, validate da due enti distinti: Bureau Veritas e USR. Tra le certificazioni conseguite le ISO per i sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni, i servizi cloud, la protezione delle PII (Personally Identifiable Information) nei servizi di public cloud e i cloud provider, la qualità, la continuità operativa e la gestione dei servizi (external service provider). A queste si aggiungono la certificazione ANSI-TIA sull’affidabilità del Data Center e la sua qualificazione come Cloud Service Provider (CSP) da parte di Agid.

Questi importanti risultati, frutto di un percorso condiviso con la Regione Liguria, sono un'importante conferma della qualità del lavoro e dei servizi offerti.